Buondì Bludfellas!
Oggi vi parlo di una cosa salutare e buonissima che si chiama “acai bowl”.

Ma cos’è l’acai???

L’acai è una bacca proveniente dalle palme dell’Amazzonia a cui sono attribuite tantissime proprietà salutari grazie al contenuto di fibre, vitamine – A, B, C, E -, sali minerali, fitoestroli, antiossidanti come le antocianine, proteine, metalli e grassi monoinsaturi.
Ho assaggiato questa ciotola gustosa in uno dei miei viaggi in Brasile e mi trovo spesso a gustarla anche in California dove viene considerata un superfood che pare possa aiutare nelle diete dimagranti poiché sembrerebbe ridurre la sensazione di fame, favorire il drenaggio dei liquidi e lo smaltimento delle tossine oltre ad aiutare la regolarità intestinale.

Non male vero?
Se pensate stiamo parlando di un piccolo frutto, grande quasi come un mirtillo che fa molto bene alla salute.
In Italia non sono ancora riuscita a trovare l’acai in commercio se non in forma di polpa surgelata da Natura Sì (una confezione da 4 al costo di 10€).

Vediamo assieme come preparare il frullato…
La ricetta è semplice e veloce e volendo in rete si trovano tantissime varianti.

Ingredienti

  • polpa di acai
  • banana
  • frutti di bosco (freschi o congelati)
  • latte (intero, soya, riso o quello che più vi gusta)
  • uno yogurt magro (bianco, fragola, mirtillo o frutti di bosco) – opzionale
  • polvere di cacao magro – opzionale
  • miele – opzionale


Frullate tutti gli ingredienti insieme.

Ottenuto un frullato denso versatelo nella vostra ciotola e scegliete dei toppings tra: frutta fresca (banana, mirtilli, lamponi, kiwi), cocco grattugiato, musli croccante, frutta secca, semi di chia, avocado, cioccolato…

Enjoy!

Condividi
Articolo precedenteCopenaghen: un botta e risposta atomico
Articolo sucessivo“All eyez on me” – recensione personale
La Ste
Classe ’84. Originaria Udinese ma le piace considerarsi cittadina del mondo. Sognatrice, curiosa, estroversa e visionaria. Ama la buona musica, i tatuaggi, il cibo italiano, la fotografia e tutto ciò che è “street” dai vestiti all'arte, la musica e lo skate. La passione per i viaggi la porteranno ad affrontare 2 giri del mondo e a vivere in diversi continenti. Ha un background in marketing & comunicazione e una specializzazione nell’organizzazione di eventi di ogni genere, di questo blog è la fondatrice.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here