Travel

Diario di Bordo . giorno 16/17

Giorno 16 AMBURGO Diario di bordo del capitano, data astrale 13 luglio 2015, giorno sedici. Venerdì mattina sono partita per Amburgo e sono rientrata a Kiel domenica sera, oggi è lunedì e mi devo ripigliare. Sono...

Diario di Bordo . giorno 11

Diario di bordo del capitano, data astrale 8 luglio 2015, giorno undici. A casa i lavori vanno avanti, pulisco il giardino, poto le piante, dipingo i muri delle scale… mi piace, mi diverto. Non sono...

Cura per capelli: prodotti Omia eco bio

Ossessionata dai capelli come sono e trattandoli abbastanza male, tra tinte e decolorazioni varie, ho deciso di prendermi più cura delle mie creature nonchè nutrirle di più, nel vero senso della parola. Navigando qua e...

C’è una nascita da festeggiare e non sai che regalare?

Oggi vi voglio proporre una super torta da cerimonia fatta interamente di pannolini! Un’idea semplice da realizzare ma di grande impatto scenico, un modo simpatico per festeggiare un bebè! Per realizzare questa simpatica torta vi...

Diario di Bordo . giorno 6/7

Giorno 6. Diario di bordo del capitano, data astrale 3 luglio 2015, giorno sei. Quasi una settimana. Sta andando bene. La mattina lavoro 3-4 ore, il pomeriggio vado in giro, la sera ceniamo insieme e poi...

Diario di bordo . giorno 2

Diario di bordo del capitano, data astrale 29 giugno 2015, giorno due. Ho il naso viola e il segno degli occhiali. Molto bene. Primo giorno di lavoro, Gehrard mi fa pulire dalle erbacce il vialetto...

Diario di bordo . giorno 0

Diario di bordo del capitano, data astrale 27 giugno 2015, giorno zero. Sono partita. I miei mi hanno accompagnato in aeroporto e da Venezia Marco Polo sono partita in direzione Amburgo. Fin qui tutto facile,...

Work and travel: le vacanze Low Cost

Tra qualche giorno parto per una città di cui fino a due mesi fa non sapevo nemmeno l’esistenza: Kiel, a Nord della Germania. A marzo mi sono trovata senza un lavoro, con un sacco...

Gira l’Europa con Aegee-Udine

Quando nell’ormai lontano 2008 sono ritornata dall’erasmus, la mia vita era cambiata, io ero cambiata e volevo in qualche modo continuare quell’esperienza che tanto mi aveva segnato: il così detto “rinculo eramus” (e chi...