LifeStyle

Ossessione

«Sa dottore com’è… no? Sono quelle cose di cui non riesco a fare a meno… L’alcool mi appaga e mi concede quel sentore di benessere temporaneo in cui il cervello dice che sto facendo...

Keep calm and eat cheesecake

Se dovessi dare un premio all’inventore di quale dolce (oltre all’inventore del tiramisù e della Nutella, ma quelli erano sottointesi) lo darei a chi ha inventato la cheesecake. Un dolce unico che con le...

Una vita da intollerante, a Milano

Chi non è intollerante, alzi la mano! Ti trovi solo? Ti capisco, siete rimasti in pochi. Io pensavo di essere come te. Poi ho fatto un test perché facevo troppi ruttini dopo tante cose...

Amo Udine perchè…

Girovagando su Facebook in pausa pranzo mi imbatto in un post de ‘Il Paîs’: “Mattia Falessi ha 13 anni, vive a Roma e trascorre le estati a #Lauco, il paese di origine dei suoi che...

Il pendolare d’assalto: come riconoscerlo

Lo ammetto: ero una di quelli che abitavano vicino alla scuola. Che si svegliavano 20 minuti prima della campanella. Che il passaggio dal letto al banco era così veloce che la prof della prima...

“Nord-Est” by il GURU e DORO GJAT, il ritratto perfetto del Friuli

Qui su blud è presente un’intervista (https://blud.life/lhip-hop-italiano-versa-sangue-nero) che feci al Guru quasi due anni fa. In quell’occasione mi presentò il suo disco, Sangue Nero, che già nel titolo era una dichiarazione di intenti: rime...

Quando il mondo era molto più Arcade. Storie di videogames.

Faccio parte di quella generazione che, più del passaggio dalla Lira all'Euro, ha sofferto del passaggio dalle 200 alle 500 lire per una partita ai videogiochi del bar. Certo, una volta adulto la vita...

Nella Valle della Violenza

Capita a volte che un regista, in questo caso parliamo di Ti West, leggenda del cinema horror nordamericano, si cimenti in qualcosa che gli appartiene poco o nulla cambiando totalmente genere, lasciando comunque immutate...

The la(te)st fashion

Mancava solo un ultimo controllo davanti allo specchio per essere sicura che fosse tutto in ordine; fianco destro, fianco sinistro, una sistemata con le mani a un paio di ciocche, una lisciata alla maglia...

Dolci stradine

Le parole di lui l'avevano toccata, ed alle sue mani aveva concesso il permesso di farlo,  aveva imparato ad afferrare il tempo quasi ricoprendolo tutto con un velo di attimi appena sbocciati. Quelli erano...