Diario di bordo del capitano, data astrale 24 luglio 2015, giorno ventisette.
Sveglia, colazione, doccia e si parte. Tiergarten, mercato turco, Porta di Brandeburgo, monumenti alle vittime dell’olocausto.
Ho mandato diverse mail per vedere se qualcuno mi prende come helper, per ora Germania, Austria e Praga sono le mete. Qualcuno ha già cominciato a rispondermi, per ora la cosa più fattibile sembra andare a lavorare in un ostello sui monti di Innsbruck. Che non è male, con Flexibus posso fare il viaggio notturno con 37 euro… e 12 lunghissime ore di viaggio, ma conto sul fatto di dormire la maggior parte del tempo.
E poi in un ostello, l’idea mi piace. Mi spaventa un po’ passare un mese in un villaggio sperduto tra i monti, ma può sempre essere comunque un’esperienza.
A questo penso e intanto attraverso Berlino, i centri sociali abusivi, gli späti, i palazzi, i negozi di souvenir, gli attivisti politici, vieni con noi da Gesù, salva gli animali, birra a 2 euro, panino falafel a 3,50 euro, le chiese sconsacrate, la gente che dorme per strada, i capelli blu, viola, rosa, rossi, le creste e gli anfibi.

https://www.youtube.com/watch?v=l7DQ2U_IhKI

g27_1 g27_5 g27_3 g27_2

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here