Sabato 16 marzo alle ore 11.30 inaugura la mostra personale della mosaicista Amélie Guyonnet, presso il salone di Intesa Sanpaolo ad Udine in via del Monte 1.

Amélie Guyonnet nasce a Parigi nel luglio 1981.

Fin da piccola mostra una spiccata propensione per l’espressività creativa e manuale (scultura, plastica ornamentale). Nel 2003, scoperta un’ innata passione per il mosaico artistico, frequenta la Scuola Mosaicisti del Friuli dove si diploma nel 2006. 

Dopo aver appreso le tecniche artigianali e acquisito disinvoltura con gli stili tradizionali (romano e bizantino), fa del mosaico creativo il suo linguaggio d’elezione. Il suo percorso creativo è risultato di una perfetta armonia tra lo stile metropolitano parigino, dove è nata e cresciuta, e le sue origini culturali in parte friulane e in parte avoriane.

Lavora tra la Francia e l’Italia ed espone a livello internazionale dal 2010 e collabora costantemente con la Scuola del Mosaico di Spilimbergo.

ACP-UDINE: IL MOSAICO CONTEMPORANEO DI AMÉLIE GUYONNET

Sabato 16 marzo, nel salone di Intesa Sanpaolo (ex CariFVG) in via del Monte 1 ad Udine, penultimo appuntamento di “Artisti Contemporanei a Palazzo – Confini ≠ Frontiere”: oltre venti mosaici contemporanei ritmati da texture impreviste ed imprevedibili, generate da materiali eterogenei, accompagneranno per due settimane i visitatori in un percorso di volumi e colori creativamente influenzato anche dall’esperienza internazionale dell’artista.

Inaugurazione: sabato 16 marzo 2019, ore 11.30
Sede espositiva: salone di Intesa Sanpaolo (ex CariFVG), via del Monte 1, Udine
Periodo: dal 16 al 30 marzo 2019
Orari di apertura: lunedì – venerdì dalle 8.05 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 20.00; sabato dalle 9.00 alle 13.00
Ingresso libero

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here