Natale, volente o nolente, sta arrivando.

Impossibile non vedere lucine nelle vie delle città già pronte ad essere accese, outfit in vetrine tendente al rosso ed allo sbrilluccichio, agende ricolme di appuntamenti social (tra cui molte cene aziendali, della palestra, delle mamme, degli gnomi da giardino, etc). L’unica cosa da fare è SOPRAVVIVERE. Al regalo da fare all’ultimo minuto, al menu la cui spesa si organizza a fine novembre, alla casa da pulire a fondo prima di accogliere le orde di parenti ed amici. E perché no.. organizzare un Natale alternativo e non convenzionale. Come? Ecco qui 10 idee:

1* Attaccare l’Albero di Natale al soffitto o dipingerlo (tattiche antigatto e bimbi incluse)


2* Vestirsi comode (non antigatto e non antibimbi) e sobrie soprattutto

3* Accogliere gli ospiti così

*4 Riporre i regali non sotto l’albero, ma nei posti più impensabili..tipo su una slitta trainata da una renna, facendola scorazzare negli incroci udinesi

*5 Cenare a suon di sushi

*6 con al posto del panettone..

*7 Farsi odiare dal tuo cane per averlo reso ridicolo


*8 ed anche dal tuo gatto


*9 ed anche da tuo figlio

*10 Concludere la serata così

…e allora BUON NATALE!!

Condividi
Articolo precedenteBuon compleanno Angels Home
Articolo sucessivoL’esperienza di un concerto al buio
Irene Pettarini
Annata 84, mezza friulana e riccia facilmente individuabile. Viaggiatrice con 26 stati visitati all'attivo, travel blogger, infinitamente curiosa e per niente timida nel chiedere ciò che le è sconosciuto. Zero difficoltà a conoscere persone nuove, a fagocitare libri gialli al mare, ad assaggiare cibi diversi e sconosciuti, a scoprire storie interessanti...che qui racconterà!

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here