Pancakes.
foto 2Un nome, una poesia.
Secondo una legge ancora non riconosciuta da nessuna istituzione mondiale, ma per la quale mi sto battendo dalla notte dei tempi (e giuro che prima o poi ci riuscirò) ogni giorno dovrebbe essere un “Pancake Day”.
Una celebrazione di questi piccoli capolavori così soffici, dorati, così dolci che solo a guardarmi fanno venire l’acquolina in bocca.
Ok, fermatemi o potrei continuare in eterno.
Una delle mie versioni preferite è quella che ho deciso di presentarvi proprio quest’oggi: ricotta e mirtilli. Un classico sempre vincente.
Una ricetta semplicissima, adatta a coloro che tra i fornelli si sentono a loro agio ma anche a quelli che sarebbero in grado di confondere sale e zucchero. Insomma, in qualunque caso il successo sarà assicurato.
Cominciamo!

INGREDIENTI:

125g di farina 00
1 cucchiaino da tè di lievito istantaneo per dolci
un pizzico di sale
1 cucchiaio di zucchero semolato
100ml di latte intero
125g di ricotta
2 uova
100g di mirtilli freschi, più qualche mirtillo per decorare il piatto
olio o burro per friggere
yogurt greco e miele per servire

1. Prendete una ciotola e setacciate all’interno farina, lievito, sale e unite il tutto. Fate un buco formando una fontana, versate all’interno i tuorli e mescolate. Lentamente aggiungete il latte e sbattete il composto a poco a poco fino a quando il tutto sarà ben amalgamato facendo ben attenzione a non formare grumi. Aggiungete la ricotta, mescolate ed infine unite i mirtilli.
2. Munitevi di una seconda ciotola. Sbattete gli albumi con una frusta elettrica (o anche a mano se volete prepararvi alla prova costume con un bicipite d’acciaio) fino a quando avranno una consistenza soffice e leggera.
3. Prendete un cucchiaio di albumi montani ed incorporatelo al composto dei pancakes preparato in precedenza. In questo modo il composto diventerà più morbido. A poco a poco aggiungete anche il resto degli albumi montati mescolando con delicatezza in modo da non “smontare” il composto.
4. Mettete una pentola antiaderente sul fuoco a scaldare. Aggiungete una noce di burro ed una volta fuso versate un cucchiaio ben carico di pastella (non siamo mica tirchi qua) dandogli una forma circolare.
5. Cucinate 1-2 minuti per lato fino a quando non saranno dorati e belli soffici. Continuate allo stesso modo con il resto della pastella fino a quando non sarà finita.
6. Per un tocco di golosità in più guarnite i pancakes con un cucchiaio di yogurt greco, una pioggia di mirtilli ed una colata super generosa di miele caldo.

To die for.

by Jess

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here