Se oggi l’uomo non mangia più l’uomo, è unicamente perché la cucina ha fatto dei progressi!
(Daniel Pennac)

Oggi ho pensato di presentarvi la mia neonata pagina Facebook di cucina: cooking_jedy.
Nata da una grande passione, che mi porta pace e serenità, con la quale do sfogo alla mia creatività.
Un mix di piatti tradizionali, ricette etniche e cucina vegetariana-vegana per soddisfare anche il palato difficile della piccola di casa senza dimenticarmi dei… dolci.
Perché la cucina non è solo far da mangiare o nutrirsi, ma è prima di tutto un’arte e un grande amore.

Muffin ai due cioccolati e ricotta

Ingredienti

3 uova
200 gr di zucchero
250 gr di ricotta
250 gr di burro
300 gr di farina 00
1/2 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
rum q.b. o fialetta aroma al rum
pizzico di sala
1/2 tavoletta di cioccolato al latte
1/2 tavoletta di cioccolato bianco
zucchero a velo q.b.

Procedimento

Sbattete le uova ed incorporate lo zucchero, il burro fuso, la farina, la ricotta, la vanillina, il rum (o aroma al rum). Amalgamate il tutto, aggiungete un pizzico di sale, il cioccolato precedentemente ridotto in piccoli pezzi e il lievito.
Versate l’impasto nei pirottini (circa una cucchiaiata- una cucchiaiata e mezza per ciascuno).
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.
A cottura ultimata, toglieteli dal forno e, dopo averlo lasciati raffreddare,  cospargeteli di zucchero a velo.

Un piccolo consiglio

Ci possono essere svariate varianti di questa ricetta; basta mantenere gli ingredienti di base e sostituire il cioccolato con della frutta secca (noci, mandorle, nocciole e pinoli), dell’uvetta o  della frutta (mela o pera) o con quello che più vi piace.
La ricotta rende l’impasto soffice e morbido e è facile trovare un abbinamento che soddisfi il vostro palato.

Taste it 😉 try it 😉 enjoy it 😉 eat it

Condividi
Articolo precedenteRuote grasse
Articolo sucessivoCas*Aupa, riapre il Social Garden
Giada
Nata il 31 dicembre '93 (non è così figo come potreste credere... un solo regalo non fa piacere a nessuno) ama dare sfogo alla sua fantasia tra i fornelli. Inchiostro? Fermamente a favore. Tra non molto inizierà a perdere il conto dei tatuaggi che ha. Altre passioni? Camminare ovunque e esplorare gli angoli più nascosti delle diverse località, ascoltare buona musica (Ozzy, Bob Marley, Elvis, Beatles per citarne alcuni) e letteralmente adora il francese. Sacrilegio per una friulana: non apprezza il vino. Ma rimedia con la briscola, evitate di giocarci assieme se non apprezzate tale arte.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here