“Per un indiano l’oro del sole basta e avanza.”
Violeta Parra

Seconda tappa: Varkala

Varkala, e’ magica. Si trova alla periferia del distretto di Thiruvananthapuram, ha diversi luoghi di interesse turistico, come una spiaggia bellissima, un Tempio Vishnu vecchio 2000 anni e l’ashram – Sivagiri Mutt a poca distanza dalla spiaggia.
[*Una piccola nota – per quei pochissimi che non lo sanno – …l’ashram indica, nella tradizione indiana sia un luogo di meditazione e solitudine che ciascuno dei quattro stadi della vita, apro una seconda parentesi…”i quattro stadi della vita” -> nell’induismo il Varnashrama dhrama è il sistema sociale basato sull’età e sulle caste (varna), secondo il quale la vita umana è divisa in quattro periodi: 1. Brahmacharya, 2. Grihastha, 3. Vanaprastha, 4 Sannyasa. Per “Ashram” si intende ognuno di questi stadi che, stimando una durata massima della vita di 100 anni, durano ciascuno 25 anni. Il risultato di ognuna delle fasi costituisce il presupposto per passare allo stadio successivo. I quattro scopi della vita sono, rispettivamente: Dharma, Artha, Kama e Moksha. Ora, se ne volete sapere di più la rete è piena di informazioni / fonte wikipedia.org]
Ma torniamo a Varkala
La zona è davvero bella: una scogliera gigante (Varkala Cliff) cade a strapiombo sulla spiaggia regalando una panoramica indimenticabile.
Se la natura qua ha fatto proprio un bel lavoro, l’uomo ci ha messo del suo: la spiaggia di Varkala è una delle destinazioni più visitate dagli induisti, qual’è il motivo? La religione.
Questa spiaggia è un luogo di pellegrinaggio per gli induisti: a quanto pare fare il bagno in queste acque benedette ha il potere di liberare il corpo dalle impurita’, purificare i peccati, e molto spesso le ceneri dei defunti vengono portate proprio qua e abbandonate al mare dopo rituali eseguiti sulla spiaggia.
E queste cerimonie meritano meritano proprio: è davvero impressionante vedere come la religione sia parte quotidiana della vita (e morte) degli indiani!

Il Tempio di Janardhanaswamy è un santuario vecchio duemila anni, e si trova sulla scogliera che guarda la spiaggia vicina.  Anche il Sivagiri Mutt, fondato dal grande riformatore e filosofo Sree Narayana Guru (1856-1928) è vicino. Il Samadhi (il posto di eterno riposo) del Guru, attira migliaia di fedeli ogni anno, durante i giorni del Pellegrinaggio Sivagiri – dal 30 dicembre al 1° gennaio. Sree Narayana Guru ha propogato l’ideologia dell‘una casta, una religione e un Dio, in una società lacerata dai tabù del sistema delle caste.

Qui in India, Varkala è una destinazione turistica molto ricercata, tutti sono molto friendly e sorridenti. Assolutamente da vedere se viaggiate a sud nel Kerala, ve la consiglio!

atwork barche2 beach beach1calzolaio

womens

dogs fishmens jellyfish no-filter spiaggia thumb_img_0051_1024 thumb_img_6435_1024 varkala

Condividi
Articolo precedenteMusicoTerapia. Il tocco francese: la rosa rossa.
Articolo sucessivoSanremo 2017 – Warm up
La Ste
Classe ’84. Originaria Udinese ma le piace considerarsi cittadina del mondo. Sognatrice, curiosa, estroversa e visionaria. Ama la buona musica, i tatuaggi, il cibo italiano, la fotografia e tutto ciò che è “street” dai vestiti all'arte, la musica e lo skate. La passione per i viaggi la porteranno ad affrontare 2 giri del mondo e a vivere in diversi continenti. Ha un background in marketing & comunicazione e una specializzazione nell’organizzazione di eventi di ogni genere, di questo blog è la fondatrice.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here