Coronavirus: Fedriga-Riccardi, bandi per medici, tecnici e Oss
Scorrimento graduatoria a tempo indeterminato per 357 infermieri

Un paio di giorni fa vi abbiamo invitato a rimanere a casa, per contenere l’emergenza Coronavirus. Vi abbiamo spiegato, noi come molti altri, che sebbene nella maggior parte dei casi il virus non sia mortale, è anche vero che attacca gli anziani ed in generale i più deboli (malati o con patologie) e che gli ospedali rischiano il collasso.
Non c’è abbastanza personale medico e sanitario, non esistono, abbastanza posti letto nè tanto meno macchinari a sufficienza per far fronte all’emergenza.
Vi ribadiamo di stare a casa, di non uscire a “fare una corsetta, che tanto non c’è nessuno”, perchè il rischio di incidenti durante l’allenamento, benchè minimo, c’è.
E in caso di incidenti, il Pronto Soccorso come può aiutarvi, se già non riesce a star dietro alla situazione in questo momento?
Rimanete a casa.

Proprio a questo proposito, è notizia di oggi, pubblicata sul sito della Regione, l’avvio di bandi straordinari per reclutare personale negli ospedali. Di seguito riportiamo il testo.

L’Agenzia regionale di coordinamento per la salute (Arcs) ha pubblicato una serie di bandi per reclutare rapidamente personale per far fronte all’emergenza Covid-19.

Lo rende noto il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, assieme al vice con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, precisando che i bandi, aperti per tutto il tempo dell’emergenza, non prevedono scadenza e riguardano professionisti non assunti nel servizio sanitario, anche in quiescenza.

Non è prevista graduatoria e le richieste sono inoltrate secondo i tempi di arrivo alle Aziende sanitarie, affinché valutino l’esigenza delle specifiche figure professionali e prendano direttamente contatto con gli interessati.

Le figure interessate sono medici specialisti, in modo particolare ma non esclusivo, delle specialità di anestesia e rianimazione, malattie dell’apparato respiratorio, medicina interna, medicina d’accettazione e d’urgenza, malattie infettive, geriatria, radiologia e igiene epidemiologia e sanità pubblica; medici specializzati o privi del titolo di specializzazione; infermieri; assistenti sanitarie; tecnici di laboratorio; tecnici di radiologia; tecnici di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare; operatori sociosanitari.

I bandi sono reperibili nel sito arcs.sanita.fvg.it e le domande vanno inviate all’indirizzo em.covid19@arcs.sanita.fvg.it

La Regione rende noto inoltre che Arcs ha adottato un decreto per l’utilizzo della graduatoria a tempo indeterminato che assegna alle Aziende sanitarie e agli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs) ulteriori 357 infermieri, oltre ai 545 già assegnati nella seconda metà di febbraio.

Le assegnazioni sono così ripartite: Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina (Asugi) 99; Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale (Asufc) 180; Azienda sanitaria Friuli occidentale (Asfo) 53; Burlo Garofolo di Trieste 17; Cro di Aviano 8. Le aziende procederanno in tempi brevi a chiamare il personale per l’assunzione.

Lascia una risposta

Inserisci il tuo commento
Perfavore inserisci il tuo nome qui