La città friulana di Majano (UD), questo Venerdì 28 luglio, grazie a Zenit srl e Majano Pro Loco, ospiterà uno degli eventi più attesi dagli appassionati di Hip-Hop (e non solo) sparsi sul territorio regionale: Salmo e Fred de Palma porteranno in live loro progetti per quello che si preannuncia essere un evento davvero potente ed infuocato.

Salmo è un rapper nato Olbia nel 1984 ed è, a detta del 99% della critica di settore, semplicemente il miglior rapper italiano attualmente in attività, l’unico in grado di fare numeri da major in termini di vendite e allo stesso tempo mantenere uno stile crudo e senza compromessi. Il suo ultimo album, Hellvisback (2016, Sony Music), è diventato in pochi mesi disco di platino dimostrando che il genere Hip-Hop non ha bisogno di imitare il pop per arrivare al numero uno in classifica.

La discografia di Salmo è ricca di album che hanno lasciato una traccia indelebile nel panorama rap nazionale. Fin dagli esordi (The Island Chainsaw Massacre e Death USB sono i primi lavori in studio del 2011-12) il suo stile ruvido e di forte impatto ha destato l’attenzione della scena anche grazie all’immaginario gore e hardcore che il rapper di Olbia è in grado di ricreare anche grazie ad un team di professionisti che lo seguono come un’ombra. Il collettivo Machete Crew di cui lo stesso rapper fa parte, dunque, non propone un semplice concerto in salsa rap ma un vero e proprio show a tutto tondo che comprende effetti sonori spettacolari, scenografie articolate di forte impatto visivo e, naturalmente, musica Hip-hop di altissimo profilo. A proposito di quest’ultimo aspetto è fondamentale l’apporto della band che affianca Salmo durante il live rendendolo davvero coinvolgente.

Per quanto riguarda Fred de Palma, l’artista che si esibirà nella stessa sera, il suo background è da ricercare all’interno del circuito delle battles di free-style a partire dal 2007, anno in cui comincia a farsi conoscere dalle scene di Milano e Torino. Dopo qualche anno di gavetta, nel 2013 partecipa alla trasmissione dedicata al free-style MTV Spit come concorrente classificandosi terzo. In questi ultimi anni ha progressivamente abbandonato le gare di free-style per dedicarsi all’incisione di dischi che hanno ottenuto successo di critica e di pubblico (alcuni singoli del album Boyfriend nel 2015 hanno ottenuto la certificazione oro per numero di copie vendute, oltre a milioni di views su You Tube per i relativi video). Sul palco di Majano presenterà in anteprima il suo album di prossima uscita Hanglover (Warner Bros).

Perdersi un evento del genere rappresenterebbe un vero peccato per tutti coloro che sono in cerca di eventi live divertenti e coinvolgenti, non solo per gli appassionati di Hip-Hop. D’altronde la bella musica è per tutti e ha deciso, venerdì 28 luglio, di fare tappa a Majano.

Per maggiori info:

ZENIT srl  – www.azalea.it – info@azalea.it

PRO MAJANO www.promajano.it – promajano60@gmail.com

UFFICIO PROMOZIONE E COMUNICAZIONE AZALEA.IT: giovanni@azalea.it

Condividi
Articolo precedenteJoss Stone al No Borders Music Festival
Articolo sucessivoTsu porta in scena una visione inedita di “Romeo e Giulietta”
Shef
Shef, classe 1983, una laurea in Lettere, rapper ed mc dal 2001. Appassionato di Hip Hop e street-culture, rap, areosol art, storia, letteratura, architettura, cinema. Hobby preferito: visitare musei e mostre d’arte. Vizio: la cioccolata al latte. Nei ritagli di tempo, scrittore di racconti e articoli vari. Non sopporta fare la fila e le persone ritardatarie, ma quando può professa con convinzione l’arte del perdigiorno passeggiando senza meta nel centro cittadino di Udine.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here