Ogni tanto vorrei approcciare alcuni argomenti in modo ironico e divertente, non che ci riesca eh, ma devo dire che è un buon modo per far arrivare un messaggio.
Una risata, che fa bene ed è pure naturalmente contagiosa, apprezzata e mai sprecata (come i complimenti).
Però non è solo questo che noto in una risata, vedo che trattare degli argomenti con spensieratezza e perchè no, con ironia e simpatia, crea una situazione di ascolto più profonda rispetto a un noioso e tediante indottrinamento sullo stesso argomento. Meglio una frase divertente e acuta, che ore di spiegazioni e discorsi motivazionali.
Mi fa piacere passare del tempo vedendo qualche spettacolo di Stand Up Comedy, tante volte mi lascio trasportare da questi artisti che interpretano la realtà a loro modo, trovando dei nessi comuni su cui sparare a zero. Non solo ti aprono gli occhi, ma ti fanno arrivare un pensiero, e senza neanche accorgertene, te la stai pure ridendo!
Via via poi, che il tempo passa, scopri altri artisti, e altri ancora..noti che non sono solo semplici comici, ma sono persone di un acume invidiabile, con una visione del mondo più oggettiva e ampia.

Mi diverte pensare a una nuova filosofia, spiegata in maniera pià semplice, più arguta e meno formale..forse è cosi che riuscieremmo a farci dei pensieri a riguardo di alcuni argomenti, ridendoci sopra.

Di seguito alcuni spezzoni, e solo di alcuni nomi di commedianti che, in qualche modo, vorrebbero trasmettere qualcosa..

Vi faccio subito l’esempio di un comico esilarante, ma che da anche tanto da pensare:
William Melvin “Bill” Hicks, comico e musicista statunitense.
Non solo un comico, fondamentalmente un filosofo visti gli argomenti trattati, senza paura di censura o di affrontare quelli che, formalmente “bigotti”, non riescono a separare l’ironia di una semplice verità, dal loro pensiero anchilosato da una ragione senza pensiero. Ma vi lascio in buona compagnia per capire il personaggio di cui parlo:

George Carlin Era celebre per l’atteggiamento irriverente e le osservazioni sul linguaggio, la psicologia e la religione, nonché su numerosi argomenti considerati tabù negli Stati Uniti

Eddie Izzard!!Grandissimo Comico inglese, la sua comicità si esprime con monologhi vari ed eterogenei attraversando temi differenti..andate a carcare poi il pezzo della mensa della Morte Nera!!

Oppure un comico ancora più spinto, un australiano che è abbastanza estremista, ma piano piano la sua evoluzione di artista gli ha fatto considerare argomenti sempre più profondi e degni di nota..meno filosofici si, ma sicuramente più attuali..
Jim Jefferies..provate a dargli una possibilità:

Ascoltate più comici che politici!Fa sicuramente meglio!
Perchè sotto sotto, almeno quella risata, vi fa assorbire meglio il colpo nello stomaco che ogni tanto si vuole trasmettere.

M.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here