Di ritorno dalla pausa estiva, e tra una lezione ed una pausa pranzo, ricominciamo con la nostra rubrica “Torzeando con…” che vedrà, compreso questo, ancora tre contributi di personalità socialblog che seguiamo e di cui ne ammiriamo il lavoro. A questo giro tocca ai nostri amici Lisa e Daniele, che da qualche anno a questa parte gestiscono con abilità il loro progetto SomewhereFVG che trovate sulle piattaforme social di instagram, facebook twitter. dove raccontano delle loro escursioni a spasso per il Friuli Venezia Giulia, ma aprono anche una finestra su tante altre persone che come noi, e come loro, amano raccontare della nostra regione avvalendosi dei social.

In questi anni vi abbiamo seguito con molto interesse, su tutti i vostri canali social e da poco avete anche aperto il vostro sito somewherefvg.it. Da dove nasce la vostra esigenza di scoprire il Friuli Venezia Giulia e di conseguenza condividere i vostri scatti sui social?

È un progetto nato dall’amore per il territorio, che fin da quando eravamo piccoli non ha mai smesso di stupirci con le sue meraviglie e i suoi angolini poco conosciuti. Sentiamo il dovere di condividere le bellezze della nostra regione, per farle conoscere a quanta più gente possibile. I social sono uno degli strumenti maggiormente scelti dalla nostra generazione per comunicare. Certo però la scelta di utilizzarli viene anche dalla nostra vita professionale. Lavorando entrambi nel marketing come social media manager e social media strategist, Facebook, Instagram e le altre piattaforme sono il nostro pane quotidiano, e ci viene naturale utilizzarle per comunicare le idee, emozioni e sensazioni di Somewhere FVG.

Ogni canale ha la sua dimensione. La comunicazione su Instagram nella nostra gallery @somewhere_fvg è naturalmente più improntata sulla comunicazione visiva: attraverso le foto raccontiamo esperienze, angolini poco conosciuti, ristoranti, tradizioni, emozioni. Attraverso il nostro profilo Twitter @somewherefvg, invece, ci concentriamo sugli eventi: qui e nel nostro articolo del giovedì troverete tutto ciò che potete fare in Friuli Venezia Giulia durante il weekend. Infine su Facebook siamo più prolissi: condividiamo tutti gli articoli del blog e cerchiamo di creare un dialogo con la community e anche con i protagonisti dei nostri racconti.

«Qualunque cosa tu stia cercando, in Friuli Venezia Giulia c’è»: questa la frase che si legge entrando – e poi curiosando – nel vostro sito. Quali sono, secondo voi, i punti di forza e di debolezza di questa regione? E come si potrebbero rilanciare, in ambito turistico, i vari punti di interesse – soprattutto le piccole e grandi strutture ricettive della montagna friulana? Così da incentivare un turismo slow e responsabile e invogliare il turista ad ammirare le bellezze del nostro territorio.

Non possiamo che condividere Pierpaolo Pasolini quando scrisse “Il Friuli è un piccolo compendio dell’universo, alpestre piano e lagunoso in sessanta miglia da tramontana a mezzodì”. Il Friuli Venezia Giulia è un territorio di una ricchezza incredibile, e uno dei suoi punti di forza è la varietà di paesaggi naturali, culture e tradizioni. Se non abbiamo ancora ottenuto un riconoscimento globale dal turismo è per la modestia che abbiamo noi friulani, che ci porta a dare per scontati certi tesori, anziché pubblicizzarli.

Per far conoscere il Friuli Venezia Giulia è giusto appoggiarsi alle strategie di livello regionale e ministeriale, ma siamo convinti che tutti possano dare il loro apporto. Ci ricolleghiamo un po’ alla domanda precedente: i social network sono una vetrina unica, gratuita e accessibile a miliardi persone, in cui esporre il meglio che abbiamo. Oggigiorno una meta può diventare rinomata perché diventa virale su Facebook e Instagram, e noi cerchiamo con Somewhere FVG di offrire il lato migliore della Regione. Cerchiamo, scopriamo e disegniamo itinerari ed esperienze che possano soddisfare le esigenze di tutti.
Le prime persone a cui ci rivolgiamo con Somewhere FVG sono nostri conterranei. Proprio perché vorremmo che tutti scoprissero le bellezze, le eccellenze e le unicità della Regione, per poterle raccontare ognuno con il proprio sguardo, e diventare tutti assieme gli ambasciatori della terra più bella mondo (idea, tra le altre cose, sviluppata recentemente da Promoturismo FVG con il blog FVG Live Experience, che noi troviamo un progetto favoloso e nel quale ci siamo buttati a capofitto con grande entusiasmo!)

 

Vi invitiamo ad andare a curiosare sulle loro pagine social, e specialmente a consultare il loro blog per qualsiasi curiosità circa eventi, tradizioni e posticini carini che vi aspettano!

blog somewherefvg.it
Instagram @somewhere_fvg 
Facebook Somewhere FVG 
Twitter @somewherefvg

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here