Sì, parlo di QUEL Ventura, QUEL Marco Ventura.

[Breve storia di Marco Ventura: barista storico della Udine e Lignano da bere, un personaggio “controverso”, che alla fin fine non solo serve ma fa parte anche lui della Udine da bere (traete voi le conseguenze dell’ultima affermazione). Ha da poco festeggiato 70 anni e ancora è dietro al bancone. Se ha la serata buona, sa essere generoso e fa fare una gran serata anche a te, se non ha la serata buona, scappa. Non ha importanza cosa tu possa aver fatto o detto, potresti essere tu il prossimo ad essere additato ed insultato in malo modo davanti a tutti]

Qualche tempo fa mi sono guardata allo specchio e ho capito che era il caso di darmi una sistemata. Lo sapete anche voi: le doppie punte, i capelli crespi, il pre ciclo, i lavaggi frequenti. Ma avevo appena pagato l’assicurazione auto e il mio reddito da studentessa universitaria fuoricorso non permetteva grosse spese, ero quasi tentata di andare dai cinesi (grandi spacciatori di qualsiasi cosa a basso costo), ma i miei ricci mi hanno affrontato ed uno ad uno mi han detto: “Non ci pesare nemmeno”.

Ho provato a guardare su Risparmionetto (leggi anche L’antica arte del mettere da parte) e ho trovato questa offerta vicino a casa, GS HAIRSTYLIST in Via Caccia a Udine, shampoo, taglio e colore a metà prezzo. Ok, andiamo, proviamo.
Faccio il pagamento on line (www.risparmionetto.it), chiamo, prenoto dando il codice del coupon, e tempo un paio di giorni sono lì. Tutto facile, pratico e veloce.

Cosa vuoi fare, cosa non vuoi fare, vuoi farli crescere, facciamo delle schiariture, vuoi farli neri… non sapevo neanche io e alla fine mi sono lasciata consigliare. Ok, shampoo. Ok, mi siedo davanti allo specchio e… ODDIO, MI STA TAGLIANDO I CAPELLI MARCO VENTURA!
Mi sono sentita male.

Ok, non era Marco Ventura, ma gli assomigliava moltissimo, anche la voce roca da fumatore incallito… se non fosse stato per quell’accento un po’ british. Sì, ok, non era Marco Ventura, ma tutte queste somiglianze… avevo un po’ di ansia. Mi aspettavo che da un momento all’altro mi chiamasse “cucciola” o mi proponesse un prosecco con la vodka alla fragola, o me la buttasse lì con nonchalanche e poco tatto.

PER FORTUNA NULLA DI TUTTO QUESTO.
Insomma, non mi sono soffermata sulla storia di Marco Ventura, ma se lo conoscete (e lo so che lo conoscete!), potete capire che non sarebbe stato affatto un parrucchiere affidabile. E’ stata un’esperienza surreale. S U R R E A L E. Se ci penso, ho ancora un po’ d’ansia.

Ma devo dare a Cesare quel che è di Cesare. Taglio e colore bellissimi, capelli leggeri e soffici, personale gentile, voto 9. Non posso dare 10 per l’angoscia di cui parlavo prima, ma quanti di voi possono dire di essersi fatti tagliare i capelli da Marco Ventura? 
Se siete curiosi, ci sono delle foto sulla pagina Fb di GS HAIRSTYLIST, ma se posso consigliare, fatevi sorprendere, che già vi ho detto troppo.

Se siete degli squattrinati cronici come me, su Risparmionetto.it ho visto che sono uscite altre offerte per farsi tagliare i capelli da Marco Ventura, approfittatene. 
E sì, fidatevi, nonostante “le apparenze”… sono davvero bravi!

Bea

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here